Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Iniziare a fare musica con 50 sterline: C Duncan

c_duncan_press_shot_4

Ventisei anni, fa “dream pop”, figlio di 2 violinisti, produce musica nella sua camera da letto a Glasgow. Questo l’identikit di C Duncan, all’anagrafe Christopher Duncan, laureato in composizione al Royal Conservatoire of Scotland, che domani sera, mercoledì, si esibirà al giardino botanico di Bruxelles, il Botanique, alle 20.00.

Prima di firmare per la Fat Cat Records, Chris ha auto-prodotto il suo primo album, “Architect”, creandolo in cameretta al costo di più o meno 50 sterline, prezzo delle corde degli strumenti e del caffè che l’ha tenuto sveglio durante le notti di lavoro. Ha registrato da solo pianoforte, chitarra, basso, batteria e percussioni sul suo computer portatile. Il tutto nel giro di un anno. Quelle 50 sterline l’hanno portato a essere candidato per il Premio Mercury al miglior album britannico, tra i più ambiti nell’isola di Albione. Ora in tournée europea, C Duncan pare in continua ascesa.

Qui i video dei singoli:

“For”

“Say”

“Garden”

“Mountains”

(Qui sul sito della sala concerti Botanique).